T-spiego

T-SpiegoT-spiego è un ciclo di corsi di formazione teorico e pratica, rivolti a volontari, operatori e cittadini, allo scopo di potenziare le proprie capacità in tema di riuso ed economia circolare.

Il progetto è promosso da una rete di associazioni composta da: Insieme in Quartiere per la Città, APA Porta Aperta, Porta Aperta al Carcere, Progetto Insieme, Amigdala, Tutto si Muove e Arca Lavoro Impresa Sociale.

I corsi saranno tenuti da professionisti del settore, sono gratuiti e a numero chiuso, per cui occorre iscriversi per tempo, inviando una email all’indirizzo progettoecocircolare@gmail.com, specificando i propri dati, un recapito telefonico e quali corsi si desidera frequentare. Ad ogni lezione sarà obbligatorio portare con sè una mascherina e rispettare le disposizioni anti-Covid previste.

Tutti i corsi si svolgeranno presso Ovestlab, Via Nicolò Biondo, 86, Modena – ad eccezione di Ciclomeccanica che si terrà presso la Ciclofficina Popolare Rimessa in Movimento in Viale Monte Kosica 97, Modena (sotto le gradinate del parco Novi Sad).

Alla fine dei corsi verrà inaugurato T-RIPARO- Officina di comunità : il nuovo spazio di riparazione condivisa presso il Centro del Riuso Comunale Tric e Trac in Via Nobili 380/A, Modena.

PROGRAMMA CORSI:

Corso base di Restauro

10 e 17 Ottobre | h 14.00 – 18.00

In questo corso Gino Pennica, ebanista e restauratore, ci guiderà attraverso i cenni fondamentali del concetto di restauro e della costituzione del legno, per poi illustrarne sezioni, difetti, alterazioni e parassiti. Faremo riconoscimento dal vero delle più comuni specie legnose europee ed esotiche utilizzate in falegnameria/ebanisteria. Avremo cenni sulle tecniche di: lastronatura/impiallacciatura, doratura, intarsio, intaglio, verniciatura/lucidatura, nonché sul riconoscimento degli stili di costruzione dei mobili dei secoli XIX e XX. 

La parte finale del corso prevede di lavorare su alcuni oggetti messi a disposizione dai centri del riuso, ma anche i partecipanti, se vogliono, possono portare qualche oggetto su cui sperimentare le tecniche apprese.

Corso base di Ciclomeccanica

24 e 31 Ottobre | h 14.00 – 18.00

In questo corso, insieme ai ragazzi della Ciclofficina Popolare di Modena, scopriremo com’è fatta una bicicletta e quindi come ripararla. Partiremo dalla semplice foratura per arrivare fino all’esplorazione dei cuscinetti a sfera che la compongono. In questo percorso parleremo anche dei freni, del cambio e di tutte le regolazioni e gli accorgimenti che è bene conoscere per pedalare senza fatica e risolvere da sé gli imprevisti meccanici.

La parte finale del corso prevede di lavorare su alcune biciclette messe a disposizione dai centri del riuso, ma anche i partecipanti, se vogliono, possono portare la proprie bici, su cui sperimentare le tecniche apprese.

Corso base di Elettrotecnica casalinga

28 Novembre e 5 Dicembre | h 14.00 – 18.00

In questo corso Franco Vecchi, perito e progettista elettronico/informatico, ci illustrerà innanzi tutto cos’è la corrente elettrica, quali effetti ha sul corpo e quindi come lavorare in sicurezza. Dopo questa importante introduzione, si passerà a qualche caso pratico di riparazione di piccoli elettrodomestici e studio delle attrezzature necessarie. Capiremo insieme come funzionano le parti principali quali interruttori, lampadine, timer, termostato, resistenza, relè, alimentatore, motore ed infine i guasti più comuni che possono verificarsi.

La parte finale del corso prevede di lavorare su alcuni oggetti messi a disposizione dai centri del riuso, ma anche i partecipanti, se vogliono, possono portare qualche oggetto su cui sperimentare le tecniche apprese.

Corso base di Falegnameria

12 e 19 Dicembre 2020 | h 14.00 – 18.00

In questo corso Andrea Bulgarelli, di Falegnameria Scheggia, ci introdurrà al mondo dei materiali di costruzione di un falegname, le loro caratteristiche ed i loro impieghi in varie applicazioni. Legnami, compensati, truciolari, mdf, nobilitati, e poi taglio dei pezzi, foratura, fresatura e altre lavorazioni. Conosceremo i vari tipi di colle e le tecniche di incastro, incollaggio e fissaggio. Concluderemo con lo studio delle operazioni di finitura, stuccatura e carteggiatura, pitture, vernici, impregnanti, resine e il loro impiego a seconda delle circostanze.

La parte finale del corso prevede di lavorare su alcuni oggetti messi a disposizione dai centri del riuso, ma anche i partecipanti, se vogliono, possono portare qualche oggetto su cui sperimentare le tecniche apprese.

Corso base di Sartoria

16 e 23 Gennaio 2020 | h 14.00 – 18.00

In questo corso Cecilia Rinaldi, stilista e docente di moda, ci spiegherà le differenze tra slow fashion o moda sostenibile e fast fashion, le differenze tra sartoria “su misura” e pronto moda, spiegazioni di diversi modi di essere sostenibili nella moda e l’approccio zero-waste. Insieme capiremo come impostare e realizzare un progetto dal disegno/figurino/schizzo al capo finale, scoprendo le differenze tra tecnica di modello piano (cartamodello) e tecnica di drappeggio, i tessuti naturali, sintetici/artificiali e riciclati. Impareremo le tecniche di cucito e come confezionare un capo di abbigliamento.

La parte finale del corso prevede di lavorare su alcuni capi messi a disposizione dai centri del riuso, ma anche i partecipanti, se vogliono, possono portare qualche vestito o tessuto su cui sperimentare le tecniche apprese.